Crociera alle Isole Eolie in caicco

CAICCO KAPTAN YILMAZ

KAPTAN YILMAZ, questo è il nome del caicco che vi consigliamo, considerata tra le barche più prestigiose in Italia nel suo genere.
Le 8 cabine, i 26 metri di lunghezza ed i 7 di larghezza garantiscono una buona vivibilità ad oltre 16 passeggeri più le 4 persone di equipaggio. Le finiture tutte in legno pregiato regalano un fascino d’altri tempi agli ambienti di bordo, in armonia con tecnologie moderne sia per una più piacevole permanenza a bordo come l’aria condizionata e la televisione a led, sia per la sicurezza come il pilota automatico, il GPS o il sistema di E.P.I.R.B. dotazione di sicurezza costantemente collegata via satellite alle Capitanerie di porto.
La barca è caratterizzata da spazi molto ampi sia interni che esterni. Le 8 cabine passeggeri, tutte dotate di oblò, letto matrimoniale, bagno privato con doccia ed impianto di aria condizionata, oltre che al tendalino di poppa, con chiusura laterale, unitamente al divano relax, situato sempre nella zona poppiera, garantiscono un elevato comfort, rendendo questa imbarcazione, nel suo genere, tra le più accoglienti in Italia.
Il bar è fornito di fabbricatore di ghiaccio, macchina per caffè/cappuccino, distributore di acqua liscia/frizzante depurata, grande frigo a banco.
L’equipaggio, composto da almeno 4 persone ha come obbiettivo soddisfare le esigenze degli ospiti. Inoltre è possibile effettuare attività extra, come sci d’acqua, wakeboard o moto d’acqua.
La cucina, colonna portante della vacanza, con odori e sapori delle terre di Sicilia, vi lascerà un retrogusto di malinconia non appena scesi da bordo.

Programma e prezzi:
Crociera alle Isole Eolie in caicco 2018

Lunghezza 26,80 mt
Larghezza 6,70 mt
Max passeggeri 18 + crew
Aria condizionata SI caldo/freddo
Cabine ospiti 8
Bagni ospiti 8

Prenota

ITINERARIO

Sabato: Milazzo
Imbarco alle ore 18.00. Sistemazione a bordo, cocktail di benvenuto, briefing informativo e di sicurezza. Partenza verso l’isola di Vulcano. La navigazione avverrà costeggiando la riva di levante di Capo Milazzo, lingua di terra caratterizzata da borghi marinari e “edifici” medioevali. Superando il capo, ci troveremo ad affrontare il canale tra l’arcipelago Eoliano e la Sicilia. Si potrà ammirare il primo tramonto della settimana, proprio dietro le isole di Filicudi ed Alicudi. Vicino la spiaggia di Gelso, il nostro punto di ancoraggio avverrà dinnanzi ad una caratteristica spiaggia di sabbia di origine vulcanica dall’inconfondibile colore nero; per i più impazienti sarà possibile fare il primo tuffo, immergendosi nel mare blu illuminato dalle luci subacquee installate a tale scopo.

Domenica: Stromboli
Dopo colazione si salperà verso l’isola di Panarea con la prima sosta a Lisca Bianca, dove potrete fare un bagno tra i soffioni sulfurei. Appena finito il pranzo, la navigazione ci porterà all’isola di Stromboli. A questo punto potrete decidere se visitare semplicemente il paese o se effettuare l’ascesa al cratere (900mt circa 4 ore di percorrenza). Al tramonto è prevista una navigazione notturna per osservare la sciara di fuoco dal mare. Rientro a Stromboli, cena libera consigliata all’osservatorio per ammirare il vulcano e la sua attività stromboliana.

Lunedi: Panarea
Come di consuetudine, dopo colazione faremo rotta verso Panarea, precisamente verso lo scoglio di Basiluzzo, dove i colori del mare vi lasceranno senza fiato. Sosta bagno e pranzo. Nel pomeriggio, navigazione verso baia Milazzese per l’escursione al villaggio preistorico di Cala Junco, sosta in rada vicino il porto dell’isola. Servizio tender h24.

Martedì: Filicudi
Partenza alle ore 08:00 verso l’isola di Salina, con sosta bagno a Pollara (dove sono state effettuate le riprese del film “Il Postino” di Massimo Troisi). Nel pomeriggio, dopo pranzo, navigazione verso l’isola di Filicudi; grazie alla poca illuminazione presente sull’isola sarà possibile osservare molte costellazioni. Sosta e pernottamento vicino il paese di Pecorini a Mare e pernottamento.

Mercoledì: Salina
Alle ore 09:30 partenza verso la Grotta Del Bue Marino e lo Scoglio Della Canna nella costa Ovest dell’isola. Sosta bagno. Dopo pranzo faremo rotta verso Est verso l’isola di Salina. Ingresso in porto previsto verso le ore 18:00 e possibilità di escursione all’interno dell’isola. Quest’isola è la più sviluppata internamente con numerose aziende vinicole pronte a farvi degustare i loro prodotti.

Giovedì: Lipari
Ore 09:30: navigazione verso le Montagne Di Pomice (Lipari). La sosta bagno sarà caratterizzata dalle acque cristalline e dal basso fondale: sembrerà quasi di essere in una spiaggia caraibica. Dopo pranzo ci recheremo verso l’isola di Vulcano per farvi effettuare l’ascesa al cratere; questo vulcano a differenza di Stromboli è meno impegnativo. Appena terminata l’escursione, tutti a bordo per attraversare il piccolo stretto che separa Lipari da Vulcano, denominato “Le Bocche Di Vulcano”; possibilità di escursione sull’isola. A Lipari effettueremo una cena libera consigliandovi un ristorante particolare: l’Home Restaurant con terrazzo sul mare nella zona antica dell’isola, aperto solo su prenotazione.

Venerdì: Lipari/Milazzo
Partenza verso I Faraglioni di Lipari, per l’ultimo bagno nell’arcipelago. Verso l’ora di pranzo navigheremo costeggiando l’isola di Vulcano, ammirando la Grotta Del Cavallo e la Piscina di Venere. Proseguiremo verso la strepitosa Baia di S. Antonino a Ponente di Milazzo. Sosta bagno. Verso le 17:30 faremo rientro verso il porto di Milazzo, ormeggio previsto verso le 18:45. A Milazzo vi consigliamo di visitare il Castello più grande della Sicilia ed il caratteristico borgo antico (cena libera).

Sabato
Colazione e sbarco ore 09.00. Fine dei nostri servizi.

 

IMPORTANTE
IL PROGRAMMA Eʼ PURAMENTE INDICATIVO, STRETTAMENTE LEGATO ALLE CONDIZIONI METEOMARINE ED ALLE INSINDACABILI DECISIONI DEL COMANDANTE, ANCHE IN RIFERIMENTO ALLE SOSTE IN PORTO OVVERO RADA.

LA PARTENZA DI SABATO È SUBORDINATA ANCHE ALL’ARRIVO DI TUTTI I PASSEGGERI. EVENTUALI RITARDI OLTRE LE 18:45 FARANNO SLITTARE LA PARTENZA A DOMENICA MATTINA